• ROEKO GuttaFlow® bioseal

    Doppio livello di sicurezza - Sigillatura e otturazione bioattive

    Leggi di più

    Endodonzia

Sigillanti ROEKO

Dopo aver completato la detersione e la disinfezione, può essere eseguita l'otturazione canalare. Nella maggior parte dei casi viene utilizzata una combinazione di guttaperca e sigillante.

Lo scopo dell'otturazione è il riempimento tridimensionale dello spazio canalare e l'ottenimento di un sigillo coronale, laterale e apicale.

La guttaperca è il materiale d'otturazione maggiormente utilizzato. I suoi vantaggi sono la biocompatibilità, la radiopacità e la facilità di utilizzo. Attualmente vengono praticate diverse tecniche di otturazione con la guttaperca, tra le quali la condensazione verticale a caldo e la condensazione laterale. Poiché molti sistemi canalari sono ovoidali, l'uso di un sistema di otturazione a freddo offre un migliore adattamento alla complessità dei canali. Per garantire un sigillo ermetico, è consigliabile combinare la guttaperca con un sigillante.

Foto